Masterclass – Dante & Descartes. Addizioni e variazioni nell’immaginario popolare

Settembre 26, 2022

a cura di Pasquale Catalano

Esiste la musica ideale per un film? In quale momento il musicista deve intervenire come Autore? Come è cambiato il modo di comporre rispetto al Regista, alla Distribuzione nei quasi cento anni dalle prime pellicole sonore: racconti ed esperienze personali, per una riflessione sull’evoluzione del linguaggio.

Pasquale Catalano ha studiato pianoforte, chitarra e violino, e  successivamente composizione. Terminati gli studi, lavora per il Teatro collaborando con Enzo Moscato e la Compagnia della Fortezza di Armando Punzo. Si avvicina al mondo del cinema, collaborando con il regista Pappi Corsicato per i suoi film “Libera” e “I buchi neri”.  Dopo il film a episodi “I vesuviani”, dove ha musicato i segmenti “Maruzzella” e “Il diavolo in bottiglia”,  con il cortometraggio ‘L’amore non ha confini’, Catalano inizia una collaborazione con il regista Paolo Sorrentino, proseguita con le composizioni per i film  “‘L’uomo in più” e “Le conseguenze dell’amore”. Altra collaborazione pluriennale è con Ferzan Ozpetek  (Mine Vaganti, Magnifica Presenza, Allacciate le Cinture, Napoli Velata, La Dea Fortuna). Tiene conferenze e seminari presso istituzioni culturali e musicali sulla Composizione e il rapporto con la Letteratura Contemporanea e sulla storia della Musica italiana nel cinema.

Programma

Data:
Orario:

Dettagli:

Email info@romafmf.com Categoria Masterclass